REPUBBLICA AFFARI & FINANZA – Garbarino: “Tecnologici sotto pressione pesano i timori di recessione”

Rassegna stampa IT @it

5:01 pm

9 gennaio 2023

Valutazioni ancora sotto pressione tra inflazione elevata e bassa crescita dell’economia; più spazio di rivalutazione per le assicurazioni rispetto alle banche e, più in generale, focalizzazione degli investitori sulle società con abbondanti flussi di cassa e basso debito. È la previsione per il 2023 di Linda Garbarino, vice presidente di Tendercapital. I mercati finanziari, compresa Piazza Affari, chiuderanno l’anno in negativo. Quali sono le vostre previsioni per il prossimo anno? «La fiducia degli investitori è ai minimi e questo influisce sui multipli di mercato. Il rapporto tra prezzi di Borsa e utili attesi dalle società nell’Eurozona è sceso sotto la media degli ultimi 17 anni, un livello che non si registrava dal punto più basso della crisi Covid. Inoltre, i timori recessivi hanno spinto a mettere in discussione le previsioni di utili per l’anno a venire. Con un’inflazione al 6% stimata per il 2023 l’investitore vedrà necessariamente il suo rendimento reale ridursi notevolmente, indipendentemente dal ritorno nominale del mercato».

Continua a leggere l’intervista

Siamo convinti che i piccoli gesti facciano la differenza.
Perciò quando la navigazione è inattiva, appare la schermata di risparmio energetico.
Il tuo monitor consuma meno e l’ambiente ne trae beneficio.

Clicca un qualsiasi punto dello schermo per riprendere la navigazione.

WordPress Video Lightbox