I cinque settori di innovazione e startup che attirano più capitali

Tendersetter

12:54 pm

5 novembre 2019

Il panorama del capitale di rischio continua a crescere in tutto il mondo. Negli ultimi trimestri, le startup hanno chiuso più cicli di investimento che mai nella storia dell’innovazione. Inoltre, questi investimenti in capitale di rischio stanno superando il limite dei 100 milioni di dollari. Ma quali sono i settori su cui venture capital e fondi si stanno focalizzando e punteranno nel 2020?

 

Cybersecurity

Molta attenzione si sta concentrando sulla sicurezza informatica, in particolare sulla sua applicazione nel crescente fintech, sui servizi di pagamento e sulle piattaforme di servizi finanziari in generale. Spinto da un picco di violazioni cibernetiche nel corso degli ultimi anni, numerose aziende hanno creato soluzioni per contrastare la criminalità informatica e combattere i rischi sempre più frequenti di frode, riciclaggio di denaro e attività di finanziamento del terrorismo. La minaccia informatica in rapida evoluzione, insomma, è stata presa sul serio dai mercati. Da quando, a maggio 2018, è entrato in vigore il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE, l’ammontare delle ammende inflitte per violazioni informatiche ha spinto molte aziende a decidere che gli investimenti nella sicurezza informatica valgono il costo.

 

Intelligenza artificiale

Le capacità di vasta portata dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico (Machine Learning) hanno posto saldamente questi tipi di tecnologia in cima all’elenco delle priorità, il che è particolarmente evidente nel settore del commercio al dettaglio, per l’elaborazione e lo studio di dati e cambiamento del comportamento dei consumatori. I giganti dell’e-commerce hanno rapidamente assunto una presenza dominante nel settore della vendita al dettaglio su Internet combinando l’obiettivo commerciale con le ultime tecnologie, utili per capire cosa vendere, quanto acquistare e il modo migliore per distribuirlo. Secondo uno studio Kpmg, gli investimenti di venture capital nel campo dell’intelligenza artificiale applicata all’healthcare, per esempio, sono quasi raddoppiati, passando dagli 1,25 miliardi di dollari del 2017 ai 2,34 miliardi di Dollari del 2018.

 

Formazione e tecnologia

FORMAZIONE TECHNOLOGY TENDERCAPITAL

La tecnologia educativa (Edtech) sta guadagnando slancio come modalità innovativa di offrire istruzione e formazione per studenti e dipendenti. Crescono in tutto il mondo startup che sviluppano soluzioni di apprendimento di ultima generazione pronti a ricevere finanziamenti per la crescita nei prossimi 12 mesi.

 

Heathtech e medtech

HEALTHTECH MEDTECH TENDERCAPITAL

Il settore delle scienze della vita / sanità è uno di quelli che attira il maggior numero di investimenti di venture capital e che registra la più alta percentuale di exit. Dall’assistenza sanitaria personalizzata all’uso di dispositivi medici per la diagnosi e il trattamento a domicilio, questo settore raccoglie capitali in particolare da fondi statunitensi. Gli sviluppi in aree come quella dei dispositivi chirurgici innovativi hanno attirato un capitale significativo nel 2018, mentre il passaggio alla digitalizzazione dei dati dei pazienti ha portato a un boom dei sistemi IT clinici. Nel Regno Unito e in Europa, l’invecchiamento della popolazione, una migliore diagnostica e un aumento di determinate condizioni mediche hanno stimolato lo sviluppo di trattamenti migliori, parallelamente a tecnologie che riducono il costo delle operazioni e i piani di trattamento per gli operatori sanitari. Le tendenze che guidano gli investimenti VC in sanità non mostrano segni di calo, questa è un’area in cui è prevista una crescita sostanziale del finanziamento di venture capital per il prossimo futuro.

 

Fintech

FINTECH TENDERCAPITAL

Le startup fintech continuano a raccogliere capitali e crescere. Medici, la prima organizzazione globale indipendente di ricerca dedicata all’innovazione Fintech, ha rilasciato il suo report sui finanziamenti dei fondi alle startup fintech.

A settembre 2019, le startup fintech in tutto il mondo, in un solo mese, hanno incassato 2,91 miliardi di dollari di investimenti grazie a 196 operazioni da parte dei fondi di private equity o venture capital. Un anno fa, erano 26 gli unicorni fintech con una valutazione complessiva di oltre 77 miliardi di dollari. Alla fine dello scorso anno, erano già diventati 39, con una valutazione globale di 147 miliardi di dollari. Oggi, l’ultimo rapporto di CB Insights parla di 48 unicorni fintech con una valutazione che raggiunge i 187 miliardi di dollari. E il trend non sembra calare.

Hungry (Green) Minds

Siamo convinti che i piccoli gesti facciano la differenza.
Perciò quando la navigazione è inattiva, appare la schermata di risparmio energetico.
Il tuo monitor consuma meno e l’ambiente ne trae beneficio.

Clicca un qualsiasi punto dello schermo per riprendere la navigazione.

WordPress Video Lightbox