Tendercapital Stables, nel cuore della Francia una scuderia che crea campioni

L’importanza dell’equitazione nella Giornata Internazionale dello Sport 2021

Top & Hot

11:50 am

6 aprile 2021

Mancano pochi giorni al 6 aprile 2021, una data non banale per chi ama e per chi pratica sport. In tutto il mondo, infatti, si celebra la Giornata Internazionale dello Sport per lo sviluppo e per la pace, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 23 agosto del 2013. L’obiettivo è quello di celebrare l’importanza dello sport, capace di contribuire al cambiamento sociale, unire le persone e favorire una cultura di pace. Un momento di coesione sociale al quale la scuderia sportiva Tendercapital Stables, con sede nel comune di Rambouillet in Francia, vicino alla reggia di Versailles, vuole partecipare attivamente con la sua storia e con i suoi atleti.

La storia

Quella di Tendercapital Stables è una realtà sportiva che nasce dall’intuizione di Moreno Zani, Presidente e Fondatore di Tendercapital ed Edouard Mathé, cavaliere professionista francese che dal 2014 è Direttore Tecnico della scuderia, dove dirige la preparazione e l’addestramento di cavalli e cavalieri. Tendercapital condivide molti valori con l’equitazione e trova in questo sport un reciproco scambio di concetti di vita come ispirazione, impegno, passione e coraggio. Un legame così stretto tra cavalli e azienda tanto che quest’ultima ha preso il nome dal cavallo preferito di Moreno Zani chiamato “Nontender”, da cui tutto ha avuto inizio.

Gli atleti

In questi anni, sotto la guida di Edouard Mathé si sono formati e si stanno formando cavalieri di indubbio valore atletico che sono entrati a far parte della scuderia. Luca Marziani, sportivo pluripremiato in ambito nazionale e internazionale e Direttore Tecnico presso SIR La Farnesina, Società Romana Ippica, la più antica scuola di equitazione di Roma, fondamentale elemento della Nazionale Italiana e Medaglia d’oro ai campionati Italiani Assoluti 2019, che recentemente conquistato il primo posto al Gran Prix di Montefalco; Mathilde Pinault, giovanissima amazzone specializzata nella disciplina del salto a ostacoli, che studia e lavora per arrivare a gareggiare ad un’Olimpiade ma intanto si destreggia in competizioni prestigiose come Knokke Hippique e il Brussels Stephex Masters; Rose De Balanda, l’atleta più giovane della scuderia che, dopo ottimi piazzamenti nella categoria Junior, ultimo successo al Petit Gran Prix di Valencia, ambisce a fare il salto di categoria e a competere in campionati nazionali e internazionali.

 

 

Siamo convinti che i piccoli gesti facciano la differenza.
Perciò quando la navigazione è inattiva, appare la schermata di risparmio energetico.
Il tuo monitor consuma meno e l’ambiente ne trae beneficio.

Clicca un qualsiasi punto dello schermo per riprendere la navigazione.

WordPress Video Lightbox