Tendercapital, dall’arte al cinema

News IT @it

3:55 pm

2 luglio 2020

Fin dalla sua fondazione nel 2010, Tendercapital ha sempre portato avanti numerosi progetti in ambito artistico: una scelta che risponde alla filosofia propria del Gruppo e che nasce dalla comunanza di valori che la società condivide con l’arte tra cui, fra i tanti, l’energia, la capacità di ascolto, la modernità e una costante e dinamica ricerca di novità.

Tramite il suo incubatore d’Arte TenderToArt, Tendercapital ha quindi ospitato fin dalle origini progetti di artisti selezionati per l’innovazione e la qualità dei loro linguaggi e della loro ricerca, senza limitazioni di contesto, strumento o disciplina. Obiettivo di TenderToArt è da sempre, infatti, quello di essere una fucina di idee, senza necessariamente focalizzarsi su una particolare Arte ma abbracciando invece la creatività a tutto campo.

Un’altra storia

Dopo un lungo percorso nell’arte, in particolare contemporanea, nel 2015 Tendercapital ha avviato il suo primo progetto cinematografico: un cortometraggio realizzato in collaborazione con Vanity Fair Italia (Gruppo Edizioni Condè Nast) chiamato Un’Altra Storia.

Partendo da alcuni racconti firmati da prestigiose penne del magazine (Chiara Gamberale, Massimo Gramellini e Gabriele Romagnoli) tutti incentrati su una donna e le relazioni più importanti della sua vita, il regista Dario Piana ha costruito una sceneggiatura e, in seguito, diretto un corto con la partecipazione di Valeria Golino, Valeria Solarino ed altri attori italiani, emergenti e non.

Il film è stato poi presentato a Milano nel dicembre 2015, nel corso di una première speciale organizzata dai co-produttori Tendercapital e Vanity Fair Italia.

Il progetto cinema

Il successo del progetto, insieme alla notevole visibilità raccolta in seguito alla presentazione ufficiale, ha spinto la società a continuare il presidio nell’arte cinematografica: nel 2016 Tendercapital ha quindi presentato a Venezia durante la Mostra d’Arte Cinematografica il progetto cinema, sostenendo diversi eventi e iniziative in questo settore e gettando le basi per il primo progetto.

Nel 2018 è stato presentato Yugen, un “film-painting” della regista e artista Martha Fiennes. Un’opera a metà fra arte e cinema che ha visto la commistione tra scene registrate in studio e un impianto di intelligenza artificiale concepito da Fiennes stessa. Un “moving-image artwork” intrigante e unico nel suo genere, che ha visto anche la partecipazione dell’attrice candidata al premio Oscar Salma HayekYugen è stato presentato a Venezia durante il Festival del Cinema 2018 e ha visto successive proiezioni speciali al Teatrino di Palazzo Grassi (Venezia), alla Serpentine Gallery (Londra) e al LACMA Museum (Los Angeles).

Still from Yugen

La nascita di Tendercapital Productions

I diversi progetti realizzati dal 2015 in avanti hanno portato il progetto cinema alla creazione della struttura dedicata, Tendercapital Productions, in grado di operare sia a livello nazionale italiano sia a livello internazionale (europeo e non) e di instaurare i primi rapporti per delle collaborazioni internazionali.

Tendercapital Productions (già registrata presso il Ministero dei Beni Culturali) ha al momento all’attivo, oltre a diversi corti, un lungometraggio scritto e diretto da Claudio Noce con Pierfrancesco Favino, “Padre Nostro”, che sarà presentato nell’autunno 2020, e numerosi progetti di animazione e non fiction previsti tra la fine del 2020 e il 2021, che confluiranno nel fondo dedicato presentato nel 2016.

Hungry (Green) Minds

Siamo convinti che i piccoli gesti facciano la differenza.
Perciò quando la navigazione è inattiva, appare la schermata di risparmio energetico.
Il tuo monitor consuma meno e l’ambiente ne trae beneficio.

Clicca un qualsiasi punto dello schermo per riprendere la navigazione.

WordPress Video Lightbox